Attività in U.H.F. e V.H.F. 

Rubrica dedicata alle attività in VHF e Superiori.

 

 

 Se vuoi vedere in tempo reale le condizioni della propagazione in VHF con report in realtime, clicca qui !

 

Attività in VHF e Superiori della Sezione.
La Sezione è attualmente impegnata nello sviluppo e la diffusione del sistema di trasmissioni digitali DMR.
Invitiamo i soci a contattare il V-UHF Menager per guide o approfonidmenti.
Se sei incuriosito dal tema DMR e vuoi acquisire "lo stato dell'arte" collegati ai seguenti link di riferimento per il DMR Italia :

Cos’è il nuovo sistema DMR

 

DMR, è l'acronimo di Digital Mobile Radio, è uno standard di comunicazione digitale per le comunicazioni di tipo civile/professionale, esistente da alcuni anni ed utilizzato da molti sistemi che noi già  usiamo nella vita comune,  ad esempio, la telefonia cellulare e molti altri.

La tecnica utilizzata permette di comunicare sulla medesima frequenza con  due comunicazioni contemporanee ed indipendenti, mediante suddivisione in due slot temporali differenziati di 30 millisecondi ciascuno.

Dunque, le due comunicazioni possono avvenire in modo contemporaneo, senza che la prima possa disturbare la seconda, con l'effettivo contenimento della risorsa spettrale. Di fatto avvengono due diverse comunicazioni nella stessa larghezza di banda!

Il sistema radioamatoriale digitale D-Star, già  noto a noi radioamatori, invece si basa sullo standard di modulazione, con esso il canale radio viene compresso in una larghezza di banda più piccola di quanto siamo soliti utilizzare con le trasmissioni analogiche (da 12,5 Khz a 6,25 Khz)

Dunque, DMR e D-Star sono due mondi paralleli, digitali, molto efficienti, ma ognuno con peculiarità  differenti.

Ci sono comunque Ponti che permettono l'interscambio tra i due sistemi DStar/DMR se pur con qualche problema, ma tutto è in rapido sviluppo.

Negli apparati DMR ci sono ad esempio delle peculiarità  aggiunte, come ad esempio la possibilità  di inviare/ricevere brevi messaggi di testo ( tipo sms), avvisi di chiamata o addirittura permette di conoscere la presenza in radio di una determinata stazione.

Già  al primo approccio, si potrà  rilevare una migliore qualità  audio, per la presenza di specifiche routine software degli apparati, come il dispositivo di abbattimento del rumore di fondo.

La trasmissione di dato (voce) a pacchetto permette perfomance veramente notevoli.

In sezione abbiamo condotto test riuscendo a comunicare con una notevole qualità audio, agganciando da Terracina il ponte dei Castelli Romani IR0UFF  (circa 65km di distanza) con un palmarino, 5w ed antenna e gommino.

Questo solo per dimostrare le potenzialità del nuovo sistema.

 

 

 

 

    

ARI Castelli Romani

Sede: Via Sicilia 15

00045 Genzano (RM).

 

Previsioni

Eventi sismici 

Satellite View

Prop. Forecast

Flag Counter


IP